Nazionale  |  Roma  |  Milano  |  Marche  |  Toscana  |  Campania  |  Piemonte  |


Chiude con gloria il Maggio Musicale Fiorentino

PRIMO PIANO - a cura di Gian Paolo Grattarola

La nuova stagione del Maggio Musicale Fiorentino regala perle di lucentezza, pur funestato dal grave dissesto economico.




Se la vertigine prelude alla caduta

PRIMO PIANO - a cura di Donatella Codonesu

Un soggetto coraggioso su emarginazione e rabbia, ma il “drago” firmato da Riondino-Mortelliti è teatralmente deludente

Educazione Siberiana: il best seller di Lilin (quasi) una piéce di teatro

PRIMO PIANO - a cura di Donatella Codonesu

Lo spettacolo cavalca il successo del libro, ma quello dal testo alla scena è un percorso complesso, non pienamente compiuto

Articoli

Per i cartelloni di Torino Spettacoli è tempo de La grande magia e Lezioni americane.

Torino: al Teatro Alfieri ed al Teatro Erba, Luca De Filippo e Giorgio Albertazzi rileggono Eduardo ed Italo Calvino.

Todifestival: Montanari e Pandolfi come il gatto col topo

Melchionna dirige "Parole incatenate" di Jordi Galceran, a maggio al Quirino di Roma

Ad Anagni una “Dodicesima notte” gradevole e curata

Lo spettacolo è andato in scena al festival del teatro medievale e rinascimentale con un Mariano Rigillo in grande spolvero

Chiude con gloria il Maggio Musicale Fiorentino

La nuova stagione del Maggio Musicale Fiorentino regala perle di lucentezza, pur funestato dal grave dissesto economico.

Le anime di De Filippo: Questi fantasmi!

Eduardo De Filippo in un'intervista apparsa nel 1983 sul 'Corriere della Sera' disse a proposito di Questi fantasmi!:”Scrissi la commedia di Pasquale Lojacono [il protagonista, la cosiddetta 'anima in pena'] per dire che i fantasmi non esistono, i fantasmi siamo noi, ridotti così dalla società che ci vuole ambigui, ci vuole lacerati, insieme bugiardi e sinceri, generosi e vili”.

“The country”: tradurre il teatro, oltre i contenuti

Talvolta loggettiva difficoltà della traduzione sta nel riproporre il ritmo delloriginale, prima ancora che il senso

TOSCANA

Simone Cristicchi e il teatro: un attore per raccontare

ULTIM'ORA - Michele Ortore

 Abbiamo intervistato Simone Cristicchi, cantautore ironico e impegnato, all'interno della tournée de Li romani in Russia, un bellissimo lavoro in cui Simone si reinventa attore per raccontare il dramma dei soldati spediti in Russia dal fascismo.

Orchidee
effibriest scrive:

Che dire? un genio che non solo si conferma tale, anche in un argomento difficile come quello di un dolore personale, ma riesce a distillare delle prove tecniche superlative da ...
La Busta
Bibibessi scrive:

È possibile aggiornare le informazioni riguardanti il mio profilo e precisarle? Grazie barbara Bessi ...
Ad Anagni una “Dodicesima notte” gradevo
prosperini scrive:

grazie per la critica sulla dodicesima notte al festival di anagni; ma come attore avrei preferito che ci fossero meno righe dedicate alla trama e piu` giudizi sugli attori non ...


fai click per chiudere...