Se il Cuculo nidifica ad Aversa - Intervista a Maurizio De Giovanni


Dall’America anni ’70 all’Italia anni ’80: così il teatro USA arriva alla scena italiana. All'Eliseo due originali adattamenti partenopei portano in scena "American Buffalo" di Mamet e il celeberrimo "Qualcuno volò sul nido del cuculo".




“Qualcuno che tace. Il teatro di Natalia Ginzburg“, omaggio dello Stabile torinese nel centenario dalla nascita.


Torino: al Teatro Gobetti, da giovedì 17 novembre a venerdì 2 dicembre 2016, tre studi teatrali diretti da Leonardo Lidi.




Il teatro è vicino: intervista a Stefan Kaegi dei Rimini Protokoll


Stefan Kaegi, insieme a Helgard Haug e Daniel Wetzel, è uno dei fondatori e membro del collettivo Rimini Protokoll. Nato nel 2000, con sede a Berlino, il gruppo lavora nel senso della totale demolizione della dimensione della rappresentazione teatrale in nome di nuove forme di performance. Fondamentali per loro sono l’interazione con la realtà e con il pubblico che viene reso protagonista, l’utilizzo di ogni genere di spazio in cui lo spettacolo/performance viene contestualizzato. In Italia si sono visti riconoscere nel 2011 il Leone d’Argento alla  Biennale di Teatro di Venezia, sono stati a Milano nel 2014 e nel 2015 con Remote Milano, spettacolo itinerante per la città, adattamento locale di Remote X. Ora hanno presentato Europa a domicilio / Home Visit Europe, realizzato in case private come gioco di ruolo sull’Europa, in anteprima ai festival Inteatro Polverigi e Pergine Spettacolo Aperto. In occasione dell’allestimento a Pergine abbiamo avuto l’occasione di intervistare Stefan Kaegi.





       1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11    >    >>
fai click per chiudere...