Nazionale  |  Roma  |  Milano  |  Marche  |  Toscana  |  Campania  |  Piemonte  |


 
NAZIONALE

Acquisito il carteggio tra Giuseppe Verdi e Opprandino Arrivabene

Il carteggio tra Giuseppe Verdi e il nobile mantovano Opprandino Arrivabene, verrà conservato in quella che è il suo ambiente naturale, Casa Verdi, la casa di riposo per musicisti, voluta dallo stesso Giuseppe Verdi. L’acquisizione delle 82 lettere (223 pagine) presso la Casa d’aste Bolaffi è stata resa possibile dall’iniziativa di crowdfunding partita dalla stessa istituzione Casa Verdi, avvalendosi dell’appoggio di Smartika SpA, che ha permesso di raccogliere in soli cinque mesi la cifra necessaria di €120 000.



Prima delle prime: La bohème

Sarà il musicologo Alberto Mattioli a relazionare alla prossima Prima delle prime degli amici della Scala, mercoledì 22 luglio al ridotto Toscanini, nella conferenza “Musica che va dritta al cuore” con ascolti e video.



Con Lamberto Vallarino Gancia lo Stabile di Torino “brinda” al nuovo presidente.

Torino: nominato il successore di Evelina Christillin alla guida delle principale teatro cittadino.



Teatri in comune: online il nuovo bando

Scade il 4 settembre l'Avviso per reclutare i nuovi gestori di TBM, TBQ e Scuderie Corsini, da gennaio 2016 a giugno 2017



Pergine Spettacolo Aperto: giornata dell'8 luglio

Protagonista è stata Chiara stoppa, della giornata numero 6 di Pergine Spettacolo Aperto, quella di mercoledì 8 luglio. 



Pergine Spettacolo Aperto: giornata del 7 luglio

La voce, la parola, l’oralità, la più antica forma di narrazione, come essenza primaria del teatro. Le parole delle streghe del Macbeth che rivelano in realtà ciò che già si aveva: Macbeth già voleva diventare re. Su questi temi si è a lungo soffermata Chiara Guidi, il cui incontro in ora aperitivo ha aperto la giornata del 7 luglio di Pergine Spettacolo Aperto. 



Pergine Spettacolo Aperto: giornata del 6 luglio

Prosegue a pieno ritmo la quarantesima edizione di Pergine Spettacolo Aperto, che vede la piccola località trentina, arredata per l'occasione con i bianchi divani dell'installazione The Sofa Experience di Schønherr & Flexys, diventare centro del teatro di ricerca con spettacoli, performance, installazioni.  



Teatri in Comune: gli spazi della periferia tornano alla pubblica amministrazione

L’Assessore alla Cultura Giovanna Marinelli conferma l’uscita del bando entro metà luglio: gli ex teatri di cintura non chiuderanno



Appuntamenti il Giardino delle Esperidi ultima settimana (26/28 giugno)

Il Giardino delle Esperidi Festival si chiude questo fine settimana con 8 spettacoli e 15 repliche tra Galbiate, Campsirago di Colle Brianza ed Ello. 



Leo Nucci, protagonista alla Scala e in Accademia

Domenica 21 giugno alla Scala recital del grande baritono Leo Nucci, serata che si inserisce nella parata di grandi voci che ha portato alla Scala in pochi giorni Jonas Kaufmann e Juan Diego Flórez e vede nelle prossime settimane il ritorno di Edita Gruberova e Daniela Barcellona. 



Premio Hystrio 2015: i vincitori

Nel 2015 il Premio Hystrio festeggia la sua 25^ edizione e lo fa il 19, 20 e 21 giugno al Teatro Elfo Puccini di Milano dove domenica 21 giugno avverranno le premiazioni di tutte le categorie in concorso. 



Programma Festival di Radicondoli

Presentato a Milano il programma della prossima edizione, la XXIX, del Festival di Radicondoli che porterà dal 24 luglio al 2 agosto, nel pittoresco territorio della cittadina nel senese, teatro, concerti e tanti altri eventi culturali.



Prima delle prime: Tosca

Sarà la musicologa Gabriella Biagi Ravenni, presidente del Centro studi Giacomo Puccini, a intrattenere il pubblico della prossima Prima delle prime degli Amici della Scala, giovedì 18 giugno alle 18 al ridotto Toscanini. Tema del suo incontro, dal titolo “Le tentazioni della città eterna”, che prevede l'ausilio di ascolti e video, è la Tosca, in scena nel teatro del Piermarini dal 22 giugno al 9 luglio, diretta da Carlo Rizzi e con la regia di Luc Bondy, ripresa da Marie-Louise Bondy.



Gennaro Cannavacciuolo torna alla Sala Fontana con Gran varietà

Ancora una volta in questa stagione, alla Sala Fontana è in scena il gran mattatore Gennaro Cannavacciuolo con un appuntamento fuori programma: Gran varietà, in cui si esibirà in un repertorio tratto dal classico avan-spettacolo e dalla rivista. Dopo aver evocato i fasti di Milly e di Modugno, il fantasista napoletano tornerà con un'incursione in un mondo retrò, sempre con classe. Calcherà una lunga promenade in un viaggio nel teatro popolare in voga tra gli anni 1880 e 1940 con canzoni licenziose e a doppio senso. In scena dall'11 al 14 giugno.

 




       1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11    >    >>
fai click per chiudere...