Nazionale  |  Roma  |  Milano  |  Marche  |  Toscana  |  Campania  |  Piemonte  |


 
NAZIONALE

ScalAperta: il Piermarini teatro di tutti

Avvicinare sempre di più il Teatro ai cittadini, renderlo sempre meno elitario, accessibile a tutti. È quello che si propone il progetto “ScalAperta” che prevede la vendita a metà prezzo di una o più recite dei principali spettacoli della stagione, con lo stesso direttore e lo stesso cast delle recite vendute a prezzo intero, un'iniziativa che il Sovrintendente Pereira aveva già sperimentato con successo a Zurigo. Si comincia con Lo schiaccianoci del 18 gennaio, in vendita dal 29 dicembre.



Romeo e Giulietta: adolescenti orfani e ribelli

All’India di Roma il capolavoro shakespeariano sull’amore è un racconto sulla perdita dei Padri



Massimo Fini e Pietrangelo Buttafuoco ospiti di Manzoni cultura

Secondo appuntamento del ciclo "Manzoni cultura" il 15 dicembre, ore 21. Protagoniste due figure scomode e anticonformiste: il giornalista, ma anche scrittore e drammaturgo nonché attore, Massimo Fini, polemista, antimodernista, portatore del pensiero relativista, direttore de La voce del Ribelle; il romanziere, saggista e giornalista de Il Foglio Pietrangelo Buttafuoco.

Data emblematica il 15 dicembre, anniversario della nascita (37 dopo Cristo) di Nerone, imperatore passato alla storia come un satrapo crudele tiranno, un persecutore dei cristiani, quello che "alla fine incendiò la città", come cantava Bennato. A Nerone, Fini ha dedicato un libro che confuta duemila anni di calunnie iniziate coi 'gossip' di Svetonio. 

Conducono la serata l’attore regista Edoardo Sylos Labini e il giornalista e autore televisivo Marco Ventura, con la partecipazione del dj Antonio Aprea. 


Via Paolo Fabbri 43, storico spettacolo con le musiche di Francesco Guccini.

Leinì: al Cinema Auditorium, venerdì 12 dicembre 2014, in scena Stefano dell’Accio e Toni Mazzara.



ECCì! – il mondo del circo all’Auditorium

Il Festival Internazionale di Circo Contemporaneo firmato da El Grito torna sotto lo chapiteau fino al 6 gennaio, con 17 spettacoli e 3 progetti speciali



Gennaro Cannavacciuolo omaggia Modugno alla Sala Fontana

Torna l'istrionico Gennaro Cannavacciuolo alla Sala Fontana, stavolta per omaggiare, nel ventesimo anniversario della sua scomparsa, l'icona della musica leggera italiana, vale a dire Domenico Modugno. Dopo aver rievocato i fasti dell'avanspettacolo con Il mio nome è Milly, si dedica ora alla canzone italiana in uno spettacolo che non poteva che intitolarsi Volare, in scena dall'11 al 14 dicembre. 



Anna Freud, un insaziabile desiderio di vacanze: lettura alla Sala Fontana

Anna Freud, un insaziabile desiderio di vacanze, il testo di Roberta Calandra vincitore della X edizione del premio Tragos, sarà messo in scena, in una lettura interpretativa, il 4 dicembre al Teatro Sala Fontana, come evento fuori dalla normale programmazione. Regista e interprete, insieme a Marilena Verri della mise en espace è Maria Gabriella Giovannelli. La serata è organizzata in collaborazione con il Premio Tragos, Concorso Europeo di Drammaturgia in ricordo di Ernesto Calindri. 



Eyes Wine Shot: le vie del vino passano per il teatro

Al Vascello lo spettacolo-degustazione fra versi e enologia



AAA – Autori cercansi (concorso regionale)

Scade il 14 marzo il bando che premia una commedia brillante inedita con produzione e distribuzione.



Feltrinelli una storia contro

La figura di Giangiacomo Feltrinelli, l'editore che entrò in clandestinità e che fu trovato morto nel 1972, sarà rievocata sabato 29 novembre al Teatro delle Colonne, nello spettacolo Feltrinelli una storia contro.



TORINO-CROTONE 1244 km, ironico teatro-canzone sul tema dell’emigrazione.

Leinì: al Cinema Auditorium, venerdì 21 novembre 2014, la performance della compagnia I Tritono.



I colori dele danze e delle musiche persiane 21 novembre Isolacasateatro

Il 21 novembre alle ore 21 presso Isolacasateatro, via Jacopo dal Verme 16, una serata dedicata alla cultura persiana: uno spettacolo/seminario che avrà come protagonisti la regista e danzatrice Aram Ghasemy e il musicista Pejman Tadayon.

L’intenzione di questo spettacolo è quella di diffondere la cultura iraniana attraverso la danza e la musica.
 
L'esibizione delle varie danze sarà seguita da brevi immagini e video con lo scopo di spiegare le particolarità del brano e della pièce di danza da un punto di vista musicologico, artistico, geografico e culturale.
 
Il corpo si muove con la musica e allo stesso tempo prende ispirazione dal cielo, dalla terra e dall’ambiente circostante. 


Le mille e una notte alla Sala Fontana

Nessuna lampada di Aladino, nessun tappeto magico. Le mille e una notte del Teatro del Carretto di Lucca, in scena alla Sala Fontana, prende dall’antica raccolta di novelle orientale quel suo nucleo narrativo agghiacciante, svaporato da tutta la vulgata fiabesca. Il sultano che uccide sistematicamente tutte le sue nuove mogli, dopo la prima notte di nozze, per vendicarsi di una di queste che lo tradì, per vendicarsi quindi della donna. Un tema antropologico, la violenza di genere, un retaggio fallocratico e patriarcale che si trascina dalla notte dei tempi, duro a morire come dimostrano i tanti, drammatici, casi che sistematicamente campeggiano sui nostri giornali, che configurano un vero e proprio allarme sociale. La violenza sulle donne, il femminicidio, sono i temi dello spettacolo che attinge dalla letteratura come dalla cronaca. Ma dall’antico testo letterario, il Teatro del Carretto, riprende anche quel senso di narrazione a scatole cinesi che si traduce in metateatro.

Al Teatro Sala Fontana dal 20 al 30 novembre.



Le canzoni della libertà - Human Discount Evolution al Teatro alle Colonne dal 14 al 16 novembre

Lo spettacolo ormai storico della compagnia scheriANIMAndelli, Human Discount, fulcro della loro concezione di teatro ad alto contenuto umano, che peraltro inaugurò la prima stagione del Teatro alle Colonne, subisce un'evoluzione. Viene infatti presentato dal 14 al 16 novembre con profonde modifiche. Nuovi monologhi da un lato, interpretati da Nicoletta Mandelli e Veronica Maffezzoli, e dall'altro una nuova declinazione in forma di teatro canzone con i brani scritti e interpretati da Paolo Scheriani, connessi con i temi dello spettacolo. Al teatro di parola, alle videoinstallazioni di Luca Lisci, si aggiunge così una nuova dimensione, quella musicale dal vivo.




       1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11    >    >>
 

Arancia meccanica

Di "Stanley Kubrick"
Con "Alfredo Angelici " "Martina Galletta"
Regia "Gabriele Russo"

Tre giovani di buona famiglia si dilettano a devastare la società borghese irrompendo nelle case e perpetrando violenze ...


fai click per chiudere...