Nazionale  |  Roma  |  Milano  |  Marche  |  Toscana  |  Campania  |  Piemonte  |


 
MILANO

Teatro Franco Parenti: "I poteri delle donne" serata di beneficenza per Alyn Hospital_16 marzo

Lunedì 16 marzo 2015, ore 20.15, il Teatro Franco Parenti ospiterà una nuova edizione, la terza. della serata benefica a favore di Alyn Hospital di Gerusalemme, un'istituzione medica d'avanguardia nel campo della riabilitazione di pazienti, bambini e adulti, con disabilità. Un ente privato non profit che pone al primo punto della sua mission la cura di malati di qualsiasi etnia, religione, nazionalità. Un simbolo di convivenza tra popoli in una delle zone più calde del mondo, il Medio Oriente martoriato da conflitti.



Gli omaggi a Luca Ronconi

Nel pieno rispetto della sensibilità e della volontà espressa dal Maestro, si legge nel comunicato del Piccolo, le esequie di Luca Ronconi avranno luogo, martedì 24 febbraio, in forma privata nella Parrocchia di Civitella Benazzone, vicino a Perugia, luogo in cui sono già sepolte le persone a lui particolarmente care.



Il Piccolo Teatro di Milano annuncia con dolore la morte di Luca Ronconi

Il Piccolo Teatro di Milano annuncia con dolore la morte di Luca Ronconi, artista che scritto la storia del teatro italiano e ha segnato la vita del Piccolo dal 1998, anno in cui ne è diventato figura di riferimento. Insieme alle persone a lui più vicine, si legge nel comunicato, il Piccolo concorderà e annuncerà i modi, per ricordarlo e onorarlo, più vicini alla sua natura, al suo pensiero, alla sua umanità, alla sua riservatezza.



Prima delle Prime: Lucio Silla di W.A. Mozart

“Un giovane musicista fra l’antica Roma e Milano” è il titolo della prossima prima delle prime, il 19 febbraio ore 18, relatore il musicologo Ernesto Napolitano, dedicata a Mozart e alla sua opera, italiana e milanese, Lucio Silla, in scena al Teatro alla Scala dal 26 febbraio al 17 marzo 2015, direttore Marc Minkowski, regia Marshall Pynkoski.



Casa Verdi: crowdfounding per l'acquisizione del carteggio Verdi-Arrivabene

Presentato alla Casa Verdi il progetto di crowdfunding per l’acquisizione del carteggio Giuseppe Verdi – Opprandino Arrivabene.



San Valentino con i Rolling Stones al Teatro alle Colonne

Tra Angie, Ruby Tuesday e Streets of Love: quale miglior modo di passare il San Valentino, senza guardare San Remo, se non con le immortali canzoni dei Rolling Stones? Questa è la proposta del Teatro alle Colonne per la serata del 14 febbraio.



Prima delle prime - Aida

Sarà in scena al teatro del Piermarini dal 15 febbraio al 15 marzo l'Aida, in una nuova produzione scaligera che vede sul podio Zubin Mehta e alla regia Peter Stein che promette un'Aida totalmente intima. Per prepararsi all'opera gli Amici della Scala hanno organizzato la prima delle prime venerdì 6 febbraio ore 18 al ridotto Toscanini. A relazionare sull'opera verdiana sarà Andrea Malvano, professore di Storia della Musica  presso l’Università di Torino, nella conferenza, al pianoforte e con ascolti, dal titolo "La spettacolarità esteriore e interiore di un capolavoro”.



Anna Mazzamauro alla Sala Fontana

Non ha certo bisogno di presentazioni Anna Mazzamauro, con una carriera cinquantennale tra teatro, cinema, televisione e radio. Ora gli spettatori milanesi potranno tornare ad apprezzarla dal vivo al Teatro Sala Fontana, dal 12 al 15 febbraio, nel suo spettacolo Nuda e cruda.
 
In scena solo con il ballerino Leonardo Bonfitto e un'orchestra formata da fisarmonica, pianoforte e contrabbasso, e con musiche originali di Amedeo Minghi, la Mazzamamauro ricrea le atmosfere degli show del sabato sera degli anni ottanta.
 
«Da ragazza volevo partecipare a Miss Italia. Mi hanno tolto la cittadinanza!»: uno spettacolo all'insegna dell'ironia, e dell'autoironia, un invito a togliersi di dosso i ricordi cattivi, gli amori sbagliati, i tabù del sesso, a liberarsi dalla paura della vecchiaia, a esibire la propria diversità attraverso risate purificatrici. 


Carla Fracci a Manzoni Cultura

Il suo nome ha fatto la storia della danza classica italiana, come ballerina e coreografa, ed è una delle punte d'eccellenza nell'Italia nel mondo. Figlia di Milano e della Scala, in cui cominciò a muovere i primi passi di danza dal dopoguerra. Ora in prima fila anche in cause ambientalistiche, umanistiche, di difesa del patrimonio culturale anche in qualità di assessore alla cultura della Provincia di Firenze.

Stiamo parlando di Carla Fracci, istituzione dell'arte e della cultura italiane. Una carriera e una vita piena di storie da raccontare. Occasione per conoscerle viene offerta il 19 gennaio al Teatro Manzoni, nell'ambito di Manzoni Cultura, giunto al suo terzo appuntamento. A intrattenere l'ospite d'eccezione saranno come sempre Nicola Porro e da Edoardo Sylos Labini. 


Prima delle prime: Die Soldaten

Martedì 13 gennaio, alle 18, al ridotto dei palchi Toscanini della Scala, Alessandro Melchiorre, compositore, musicologo e Direttore del Conservatorio “G. Verdi” di Milano, illustrerà, avvalendosi di ascolti e video, la prossima opera in scena al teatro del Piermarini, Die Soldaten di Bernd Alois Zimmermann. L'incontro, che rientra nelle prime delle prime degli Amici della Scala, avrà il titolo, “Un crudo racconto di dissonanze”.



La Casa delle Storie, 24 e 25 gennaio

Novità per La Casa delle Storie, le fiabe a teatro per bambini e adulti, sarà il ritorno in centro a Milano, al Teatro Manzoni, con due diverse fiabe proposte il sabato pomeriggio alle 15.30 (il 24 gennaio e il 28 febbraio) mentre al Teatro della Luna gli spettacoli proseguono sempre la domenica mattina.

Nel weekend del 24 e 25 gennaio la programmazione de La Casa delle Storie sarà la seguente:
 
- sabato 24 gennaio al Teatro Manzoni, ore 15.30, Il gatto con gli stivali
 
- domenica 25 gennaio al Teatro della Luna, ore 11.00, Cappuccetto Rosso


Terzo incontro di La verità, vi prego, sul denaro. Atto secondo, il 19 gennaio al Franco Parenti

Terzo incontro al Franco Parenti del ciclo, La verità, vi prego, sul denaro. Atto secondo, dove il teatro diviene il mezzo per vedere il mondo della finanza da prospettive inedite e di rendere accessibili i temi di economia, apannaggio di pochi, e divulgare valori di trasparenza ed eticità. Sul palco del teatro di via Pier Lombardo si alterneranno attori con economisti, secondo la formula originale di questa iniziativa organizzata dalla società di gestione del risparmio AcomeA insieme alla società di consulenza culturale e formazione Trivioquadrivio, in collaborazione con il Teatro Franco Parenti.



Charlie Hebdo - Le istituzioni culturali milanesi per la libertà di espressione

Il mondo del teatro milanese prende posizione netta nei confronti dei tragici eventi di Parigi dei giorni scorsi, con la seguente dichiarazione sottoscritta dagli esponenti delle più grosse istituzioni teatrali cittadine:

Di fronte alla inaudita barbarie, all’odio insensato, al vile omicidio, rivendichiamo con la forza della cultura la libertà, il confronto critico d’idee, tutti i valori che sono una conquista della nostra civiltà e che debbono essere difesi ogni giorno con determinazione e fermezza.
 
Ferdinando Bruni, Elio De Capitani, Fiorenzo Grassi, Teatro Elfo Puccini
Massimo Collarini, Presidente Fondazione I Pomeriggi Musicali
Luigi Corbani, Direttore de laVERDI di Milano
Sergio Escobar, Direttore del Piccolo Teatro di Milano/Teatro d’Europa
Alexander Pereira, Sovrintendente del Teatro alla Scala di Milano
Ernesto Schiavi, Direttore Artistico della Filarmonica della Scala
Andrée Ruth Shammah, Direttore del Teatro Franco Parenti


Jazz al Piccolo, secondo appuntamento - 26 gennaio, ore 21

Lunedì 26 gennaio, alle ore 21, al Piccolo Teatro Strehler, si terrà il secondo appuntamento della XVII edizione di Jazz al Piccolo – Orchestra Senza Confini, organizzato dall'Associazione Culturale Musica Oggi in collaborazione con il Piccolo Teatro di Milano – Teatro d'Europa. Il titolo del concerto è "Italian Jazz Graffiti" con l'Orchestra Nazionale Jazz Giovani Talenti, diretta da Paolo Damiani ed Enrico Intra e la partecipazione straordinaria di Rosario Giuliani.




              
fai click per chiudere...