Nazionale  |  Roma  |  Milano  |  Marche  |  Toscana  |  Campania  |  Piemonte  |


Foto
 
Video
 


Collegati
NAZIONALE

In scena lo Sconcerto di Toni Servillo

Il Piccolo di Milano ospita la partitura per musica e parole in libertà



13-03-2012 - 

Il Piccolo Teatro Strehler ospita lo Sconcerto di Toni Servillo, raffinato evento poetico-musical-teatrale, su testo di Franco Marcoaldi. Un delirio di parole in libertà, costruito su assonanze, dissonanze e stridenti associazioni di contenuti, che il direttore d’orchestra (Servillo) riversa sui musicisti dell’ensemble “I Pomeriggi Musicali” - con la partecipazione di Peppe Servillo.

Un concerto "acefalo e mancato", come lo definisce l'attore, che dà voce al "disagio morale, ideologico e politico di un paese che sembra ormai sotto narcosi". Una partitura di parole e suoni, fra le macerie di una lingua dissestata, in risposta al caos quotidiano che tutti ci circonda.

Lo spettacolo è stato prodotto nel 2010 da Teatri Uniti, Fondazione Teatro di San Carlo, Fondazione Ravello, Fondazione Musica per Roma in collaborazione con Piccolo Teatro di Milano e MiTo Settembre Musica. Con Sconcerto Toni Servillo ha vinto il "51° Grand Prix come migliore attore", assegnato nello scorso ottobre in occasione del Festival Internazionale di Sarajevo "Mess 2011", mentre lo spettacolo si è aggiudicato la "menzione speciale della giuria" attribuita al compositore Giorgio Battistelli, autore della musica.

Al Piccolo dal 16 al 18 marzo.


PRIMA

fai click per chiudere...