Nazionale  |  Roma  |  Milano  |  Marche  |  Toscana  |  Campania  |  Piemonte  |


NAZIONALE

The history boys: all’India la commedia di Alan Bennett

Teatri Dithalia porta sul palco il meglio della scena britannica contemporanea



29-04-2012 - 

Debutta all’India la commedia sull’educazione scolastica, british humor fra anticonformismo e convenzionalità. Ambientata in una classe inglese, ultimo anno di liceo, al bivio fra scelte universitarie prestigiose e formazione ‘vera’ al di la dei percorsi consueti. Scritta nel 2004 dal sagace Alan Bennett e da lui stesso trasformata in film nel 2006, la piéce  è vincitrice di sei Tony Award e di tre Premi Ubu 2011 in Italia: Miglior spettacolo, Miglior attrice non protagonista (Ida Marinelli) e Nuovi attori under 30 al gruppo dei ragazzi.

Al Teatro India dal 2 al 13 maggio.


PRIMA

Der Rosenkavalier

Di ""
Con "" ""
Regia "Harry Kupfer"
Mentre il marito è assente, la Marescialla si dedica all’amante diciassettenne, il conte Octavian, col quale ha passato una notte d’amore. Il mattino successivo i due amanti si scambiano tenerezze affettuose ma il loro colloquio amoroso viene  interrotto dall’arrivo del barone Ochs, cugino della Marescialla. Octavian si traveste da seducente cameriera, “Mariandel”, e attira le attenzioni del lascivo barone. Quest’ultimo è venuto a chiedere consigli alla cugina circa la cerimonia del suo fidanzamento; egli deve infatti sposare Sophie von Faninal, figlia di un ricco mercante che ha appena ottenuto il titolo nobiliare, e cerca un giovane nobile che, secondo la consuetudine, consegni alla fidanzata la rosa d’argento, simbolo della domanda matrimoniale. Irritata e imbarazzata dalle continue avances del barone a “Mariandel” la Marescialla propone proprio il conte Octavian come “cavaliere della rosa”. 

fai click per chiudere...