Artisti> Giuseppe Battiston - Battiston Giuseppe
 

Giuseppe Battiston - Battiston Giuseppe

Biografia: Maggiorenne si trasferisce a Milano, dove si diploma attore alla Civica Scuola di Arte Drammatica Paolo Grassi, e dove avvengono gli incontri fondamentali che segneranno l’inizio della sua carriera teatrale e poi cinematografica. Il primo con Alfonso Santagata, con cui in 6 anni di collaborazione affronta lavori importanti come “Terra sventrata”, “Tamburnait”, “Ubu Scornacchiato”, “Ubu u pazz” e “Petito strange” con il quale assieme a M. Speziali vince il premio Ubu come miglior attore non protagonista per la stagione teatrale 1996/1997. Altro importante incontro è quello con Silvio Soldini, con cui inizia a lavorare dal 1992 nel film “Un’anima divisa in due” e che determinerà un sodalizio artistico e umano dal quale nascono film come “Pane e tulipani” del 1999 con il quale vince il premio David di Donatello come migliore attore non protagonista e il Ciak d’oro, mentre nel 2003 con “Agata e la tempesta” ottiene una nomination per il David come migliore attore protagonista, fino al 2007 con il film “Giorni e nuvole” presentato alla seconda edizione del festival internazionale di cinema di Roma con cui assieme ai film di E. Cappuccio “Uno su due”, C. Mazzacurati “La giusta distanza” (premio L.A.R.A come miglior interprete italiano alla festa internazionale di cinema di Roma 2007) e G. Zanasi “Non pensarci”, riceve il premio Gian Maria Volonté come miglior attore all’Italia film fest 2007. Collabora poi con altri importanti registi cinematografici come C. Comencini con “La bestia nel cuore”, L. Lucini ne “L’uomo perfetto”, M.Zaccaro, S. Incerti, F. Comencini per il film “A casa nostra”, Piergiorgio Gay “La forza del passato”, R. Benigni nel film “La tigre e la neve”. Sempre a Milano incontra Renata Molinari, drammaturga di rara sensibilità, con cui inizia ad aprirsi verso la regia e la drammaturgia, e proprio da questa collaborazione nasce nel 2006 lo spettacolo originale “A quel cielo lontano, il mio pascoli”. Nel 2007 scrive e dirige “Particelle”, spettacolo in musica con le canzoni dell’ironico autore-interprete Piero Sidoti.

Spettacoli
 
fai click per chiudere...