Nazionale  |  Roma  |  Milano  |  Marche  |  Toscana  |  Campania  |  Piemonte  |


archivio 
MILANO

Puzzle

Al teatro Carcano di Milano
dal 21.01.2015 al 25.01.2015

Regia "Giulia Staccioli"

Un puzzle di pezzi che riassumono passato, presente e futuro della Compagnia.

Ero


Al teatro Campo Teatrale di Milano
dal 21.01.2015 al 25.01.2015
con CÚsar Brie
Regia "CÚsar Brie"

Dietro parole come amore, morte, assenza, dolore, gioia, si celano vicende personali, volti precisi, piccoli disagi, rimpianti sbiaditi, eventi apparentemente infimi che hanno segnato la nostra esistenza. Ognuno di noi è abitato da questi eventi, sono comuni a tutti, appartengono a tutti.   Ognuno ha il proprio elenco di volti, gesti, drammi e carezze. Questo lavoro è un viaggio attraverso le vicende annidate dietro le grandi parole. Indaga sul bambino nascosto dietro al vecchio; indaga sul vecchio che si disfa del bambino. Cerca l'anziana annidata nel volto della fanciulla e la ragazza che scopre l'amore tra le rughe del tempo. A ognuno di noi è data la possibilità di tornare dall'esilio, di aprire la porta della nostra casa. A ognuno di noi è data la possibilità di non rimanere accecati dalla luce dell'annunciazione.



Otello


Al teatro Piccolo Teatro Strehler di Milano dal 20.01.2015 al 01.02.2015

Improvvisamente l'estate scorsa


Al teatro Elfo Puccini di Milano dal 20.01.2015 al 01.02.2015

Frankenstein junior


Al teatro della Luna di Milano dal 15.01.2015 al 01.02.2015

La Locandiera


Al teatro Litta di Milano dal 13.01.2015 al 25.01.2015

Nati in casa


Al teatro Elfo Puccini di Milano dal 13.01.2015 al 18.01.2015

Ecce robot!


Al teatro della Cooperativa di Milano dal 09.01.2015 al 11.01.2015

Amadeus


Al teatro Elfo Puccini di Milano dal 09.01.2015 al 18.01.2015

La vita che ti diedi


Al teatro Carcano di Milano dal 07.01.2015 al 18.01.2015

Sacrificio del fieno


Al teatro Libero di Milano dal 07.01.2015 al 12.01.2015

       1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11    >    >>
 
PRIMA

Nati in casa

Di "Giuliana Musso"
Con "Giuliana Musso " Regia "Massimo Somaglino"



Si nasceva in casa, una volta. Nei paesi c'era una donna che faceva partorire le donne. La "co-mare", la chiamavano, era la levatrice, l'ostetrica. Lo spettacolo racconta la storia di donne che furono levatrici in un nord-est italiano ancora rurale e ci racconta l’evento più straordinario e al contempo meno narrato della nostra storia: il parto.


fai click per chiudere...