Nazionale  |  Roma  |  Milano  |  Marche  |  Toscana  |  Campania  |  Piemonte  |


Locandina

Foto

 

Collegati

Nathan il saggio

Regia di - Carmelo Rifici
Al teatro Piccolo Teatro Grassi di Milano
dal 15.03.2011 al 21.04.2011



La situazione mediorientale? Schiller ci ha pensato più di due secoli fa.

 



Trama:
Nathan il Saggio è un’opera di denuncia dell’intolleranza religiosa composta da Lessing tra il 1778 e il 1779 e propone riflessioni di scottante attualità. Siamo a Gerusalemme, culla delle tre grandi religioni monoteiste, ai tempi delle Crociate. L'ebreo saggio e illuminato Nathan, che ha perso moglie e figli in un pogrom antisemita, ha adottato Recha, orfana di nascita cristiana. Durante un incendio, la ragazza è tratta in salvo da un Templare che non è colui che crede di essere...    
...continua


Recensione:

Uno spettacolo veramente emozionante, un intrigo barocco dai significati illuministi è quello che ci propone Carmelo Rifici in questa rielaborazione del meraviglioso testo settecentesco di Schiller.

Il capolavoro del drammaturgo tedesco, di sicuro successo per un pubblico del ventunesimo secolo grazie all'attualità delle sue vicende viene riproposto in una veste elegante, rapida e con una recitazione che facilita l'immedesimazione del pubblico nelle varie storie intime dei personaggi. Si allontana così dalla cosiddetta visione del teatro brechtiana, che tanto spesso viene seguita dai moderni istrioni a discapito della ricezione di un pubblico non specialista.

Una scenografia essenziale esalta la messinscena: sono pochi gli oggetti presenti sul palco, e quei pochi sono tutti funzionali allo spettacolo in maniera tale da far concentrare maggiormente il pubblico sulle azioni e le parole degli attori. Sicuramente degna di nota è poi la versatilità della scenografia che si adatta con pochi movimenti automatici a diversi ambienti esterni ed interni.

Dal punto di vista attoriale, la regia di Rifici si contraddistingue per le ottime scelte che si dimostrano sempre all'altezza del testo e della tradizione delle sue messinscene, non senza qualche incertezza ad inizio spettacolo, poi risolta nello svolgersi dell'azione.

Sono tuttavia senza alcun dubbio i significati interni dell'opera a far leva sulle emozioni del pubblico, in maggior misura il bisogno di comunicazione tra le grandi fedi monoteiste e il relativismo di Dio, concetti che vengono sottolineati continuamente durante lo spettacolo e presi particolarmente a cuore dalla mimica e dall'atteggiamento dell'ebreo Nathan, il protagonista. Il lavoro di Rifici è in definitiva un piccolo capolavoro che può scaldare il cuore, ma soprattutto aiutare a riflettere in tempi come i nostri dove l'odio sociale sta raggiungendo livelli spaventosamente elevati e la paura del diverso è sempre, nostro malgrado, più presente.




Curiosità:

 

Username:
Password:
 - 
COMPAGNIA
DATI SPETTACOLO
Genere: Drammatico
Durata: 120'
Gotthold Ephraim Lessing (Autore)
Franco Serpa (Traduttore)
Carmelo Rifici (Regista)
Emanuele De Checchi (Musica)
Guido Buganza (Scenografia)
Margherita Baldoni (Costumi)
Claudio De Pace (Luci)

CAST
News
Sabato 19 luglio a Macao The Living Room di Thomas Richard

Appuntamento sabato 19 luglio ore 21 a Macao con The Living Room di Thomas Richard, prodotto dal Workcenter of Jerzy Grotowski and Thomas Richards, attivo all’interno della struttura di Fondazione Pontedera Teatro.




Sciopero 27 giugno Coś fan tutte

La direzione del Teatro alla Scala comunica che, a causa dello sciopero indetto dalle segreterie territoriali di Milano e dalle rappresentanze sindacali aziendali del Teatro alla Scala di SLC-CGIL, FISTEL-CISL, UILCOM-UIL e FIALS, la recita dell’opera Così fan tutte prevista per venerdì 27 giugno, non avrà luogo. 

Il personale della biglietteria è a disposizione per soddisfare le richieste di coloro che desiderassero scegliere uno spostamento di data per assistere all’opera di Mozart nelle recite successive (30 giugno, 3, 5, 8, 11, 14, 16, 18 luglio).



Jonah Bokaer al Teatro dell'Arte

Con il coreografo prodigio statunitense Jonah Bokaer, prosegue il lavoro del CRT Milano di ospitalità di artisti internazionali per residenze e workshop, facendoli dialogare con le istituzioni artistiche cittadine. Coinvolti in questo progetto il corso di teatro danza della Paolo Grassi diretto da Marinella Guatterini che ha fornito nove suoi allievi diplomati, la coreografa Lara Guidetti, e la stilista Colomba Leddi che si è occupata dei costumi. Ne è scaturito lo spettacolo Other Myths in scena dal 27 al 29 giugno al Teatro dell’Arte.



fai click per chiudere...