Nel sito

PRIMA

Week end

Di "Annibale Ruccello"
Con "Margherita Di Rauso " "Giulio Forges Davanzati"
Il fine settimana di Ida, un’insegnante quarantenne afflitta da un handicap fisico (una malformazione al piede che la fa zoppicare). La donna abita in una periferia romana ma è originaria di un piccolo paese del napoletano di cui si sente irrimediabilmente orfana.  Il sud da cui proviene però, sebbene in  qualche  modo agognato  nel  ricordo,  è  un  sud  a  sua  volta  infelice  e  mai  riscattato,  seppur  di  sapore antico,  quasi  mitologico. In queste due grigie giornate in cui  è  compreso l’arco  narrativo del  testo,  ida impartisce ripetizioni a un goffo studentello, accoglie in casa un giovane idraulico e vive, o crede di vivere, con entrambi gli uomini esperienze sessuali liberatorie ed estreme, con rito sacrificatorio finale.


fai click per chiudere...